Nokia 3310 – Il ritorno del Re!

Gli anni 2000 segnarono l’inizio di una nuova era tecnologica. Si diede il via con il “millenium bug”, quel fenomeno che allo scoccare della mezzanotte del 31 Dicembre 1999, avrebbe fatto fare un blackout generale a tutti i dispositivi elettronici, mandando in tilt banche, uffici postali e tutte le aziende che utilizzavano macchine a controllo numerico. Del millenium bug ne rimase solo la leggenda che se ne costruì intorno, ma non se ne vide traccia.

 Ma la vera leggenda era pronta a fare la sua comparsa, così nell’Ottobre del nuovo millenio, il primo Nokia 3310, comparve nelle vetrine dei negozi di telefonia. Era di colore blu, con lo schermo di 4032 pixel, nel fantastico bianco e nero che ne caratterizzava tutti i telefoni del tempo, una batteria con 260ore di autonomia in standby e 4ore/30 in talktime. Nella versione 3330, poteva addirittura “connettersi” su Internet con il protocollo  Wireless Application Protocol. Manegevole, potevi fare tutto con una mano, ma se ne usavi due, potevi addirittura conquistare il Mondo. 

Durezza fino all’inverosimile, poteva cadere dal quarto piano di un palazzo e avrebbe continuato a lavorare senza riportare neanche un graffio. (si contano decine di morti per lancio di 3310 addosso a propri fidanzati/e e/o figli/e causa incazzature!!).

Non dimentichiamoci il motivo principale dell’acquisto di oltre 126milioni di esemplari del Re. Vi era SNAKE, il primo e forse l’unico vero grande gioco per cellulari che sia mai esistito. Un serpente che si allungava ogni qualvolta mangiasse e se toccava se stesso, automaticamente avevi perso.

Non c’era ancora la possibilità di avere la condivisione dei punti su Internet e così, quando si scendeva in strada a giocare con gli amici, si raccontavano i “mega punteggi” ottenuti a snake e tutti li a prendersi in giro e a omaggiare il re del giorno.

Ma quello che caratterizzava più di tutto il caro vecchio amico 3310, era la capacità di personalizzazione. Editor di suonerie polifoniche pre installato, possibilità di Loghi, cover intercambiabili, insomma, il telefono lo compravi Flat e ne facevi quello che volevi 

Dopo 17 anni, il 3310 ritorna nelle nostre tasche. 

 Design fedele all’originale con adattamento alle richieste moderne, dotato di uno schermo da 2,4 pollici.

Il nuovo SmartPhone presenta poi una batteria (il punto forte di sempre) da 1200mAh con una durata di 22ore in conversazione e di 31giorni in standby (UN MESE!), fino a 51 ore in riproduzione di musica e 39 ore di ascolto di Radio FM. Prevede la tastiera fisica, quella di un tempo, con i numeri e che quando componevi un messaggio, dovevi schiacciare tante volte quanto la posizione della lettera su quel tasto. E’ present una sola fotocamera da 2MP con LED flash, ha un jack audio da 3.5mm e integra la Radio FM e player MP3. La connettività comprende Micro USB (USB 2.0), Bluetooth 3.0 con SLAM e supporto per sole reti 2G (Network GSM 900/1800 MHz), quindi poche funzioni web ma con Opera mini come Browser. Il sistema operativo è Nokia Series 30+.

Sarà disponibile nel secondo trimestre dell’anno in corso, con colorazioni rosso e giallo, entrambi con una finitura lucida, blu scuro e grigio con una finitura opaca.

 Prezzo accessibile a tutti, soli 49€.

 Per concludere, il Re sta tornando con le funzioni vitali necessarie all’uso del telefonino senza i comfort che i ragazzini di oggi cercano negli smartphone.

Sarà dunque il grande ritorno con successo, o un grande FLOP?