Braccialetti_Rossi_2_br2_anteprima_sanremo_sanremo2015_raiuno

Tanta attesa la seconda edizione di Braccialetti Rossi, già tanti i successi e i traguardi della nuova stagione della fiction, in partenza su Rai 1 domenica 15 febbraio, giusto dopo la fine del Festival di Sanremo. E proprio a Sanremo, la sera della finalissima di sabato 14 febbraio, Leo e i suoi amici faranno capolino per “ricordare” al pubblico l’inizio di questa nuova avventura. Bisogno non ce ne sarebbe, i risultati della prima serie, repliche incluse, si legano a numeri da capogiro. Braccialetti Rossi non è un mero spettacolo televisivo. La fiction, portata in Italia dalla Spagna da Carlo Degli Esposti, ha abbassato di sette anni l’età del pubblico di Rai 1, come ricorda alla Gazzetta la direttrice di Rai Fiction Tinni Andreatta ma ancor di più è servita a tanti ragazzi a superare le proprie paure e la vergogna per delle malattie che, come ci insegna proprio la serie, possono cambiarti volto e vita.

La giovane Aurora Ruffino, Cris in Braccialetti Rossi, afferma sempre alla Gazzetta: “Un bambino ci ha raccontato che grazie a noi è tornato a scuola dopo aver perso i capelli: ora è lui l’eroe della classe. Abbiamo imparato tutti ad accogliere il dolore“. In attesa del ritorno in tv, i braccialetti conquistano le classifiche musicali. La seconda compilation, sempre curata da Niccolò Agliardi e anticipata dal singolo Il bene si avvera (Ci sono anch’io) è la più alta new entry della settimana e si piazza alla #2 della classifica delle compilation più vendute in Italia.