Marco Bianchi

Il progetto #EuFactor della Commissione Europea e del Parlamento Europeo fa tappa al Giffoni Film Festival 2016. L’iniziativa nasce per sensibilizzare i giovani allo studio della scienza, della tecnologia e dell’informatica, in vista delle nuove opportunità di lavoro e delle competenze richieste dal mercato. Per l’Europa e per i giovani cittadini europei crescere significa innovare e innovare vuol dire crescere. Testimonial al Gff del progetto è stato Marco Bianchi, noto divulgatore scientifico, personaggio televisivo, alfiere della cucina sana ma gustosa, equilibrata e salutare.

Giffoni2016 - RadioSelfie (6)
Giffoni2016 - RadioSelfie (3)“Sono molto legato al mondo internazionale – ha dichiarato Marco Bianchi – e al mondo della ricerca scientifica. Nelle ricerche scientifiche si respira Europa. Ho avuto modo di confrontarmi con tanti colleghi di provenienze estere. Molte delle banche dati a cui attingiamo sono di carattere europeo. Ed è da studi come Epic che sono emerse tante notizie ed indicazione sull’andamento alimentare della nostra Europa ed è da lì che sono partiti tanti campanelli d’allarme relativi alla correlazione tra cibo e salute”.

Il rapporto, dunque, è tra scienza, salute, alimentazione. Per Marco Bianchi passioni che diventano lavoro ed una missione: “Il mondo della scienza è dentro tutti noi. A sei anni ho cucinato la prima pasta, ma ho anche guardato al microscopio la pelle del pomodoro con cui ho fatto il sugo. Tutto nasce per soddisfare la curiosità”. E la correlazione tra cibo e salute interessa moltissimo la Campania. Che è terra di eccellenze, ma anche tristemente ed immeritatamente nota come Terra dei Fuochi: “Dobbiamo solo essere grati alla Campania – dice Bianchi – per i tanti prodotti che arrivano da questa terra, ma anche per le tante tradizioni che arrivano dalla Campania. Credo che non ci sia una sola Terra dei Fuochi, ma che purtroppo la questione contaminazione interessa un po’ tutta l’Italia. Il consiglio che do in generale è quello di interessarsi alle provenienze. C’è un’Italia a chilometro zero da valorizzare”. E la Campania è la terra della Dieta Mediterranea, patrimonio immateriale Unesco: “È un regime alimentare – aggiunge Bianchi – che aiuta a restare giovani. È un vero elisir di lunga vita”.

Giffoni2016 - RadioSelfie (4)

 

Giffoni Film Festival e il cibo? Un binomio perfetto: “A Giffoni si respira un’aria internazionale. E l’Italia – conclude Bianchi – è conosciuta in tutto il mondo per il suo cibo e la qualità del suo cibo. Siamo in un Paese in cui piace il cibo e in cui piace mangiare. Perciò il successo dei programmi di cucina. Non esistono, però, ancora programmi che insegnino a mangiare bene. Le diete che vanno di moda tendenzialmente sono quelle che vanno abolite. La vera dieta che vince è la quella Mediterranea che viene, infatti, giustamente promossa a livello internazionale”.

 

 

 

Video di MarcoBianchi al #photocall del GiffoniFilmFestival