La foto di RadioSelfie.it alla “festa del cinema 2015”

 

 

Il mondo del cinema in lutto, ha perso uno degli ultimi, grandi, Maestri della sua epoca d’oro. A 84 anni se n’è andato Ettore Scola, regista di capolavori come “Una giornata particolare” e “C’eravamo tanto amati”. Uno dei più grandi cineasti e sceneggiatori della settima arte nostrana.  Il suo ultimo lavoro risale al 2013: il documentario “Che strano chiamarsi Federico”, dedicato al collega Federico Fellini. Suoi anche “Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa?” e “La famiglia”.  Scola era in coma da domenica sera, nel reparto di cardiochirurgia del Policlinico di Roma.