MARCO MENGONI – Il 24 FEBBRAIO UN NUOVO EPISODIO DE “IL RIFF DI MARCO MENGONI” CON DRUSILLA FOER

Marco Mengoni

Il 24 febbraio un nuovo episodio de

“Il riff di Marco Mengoni”

Ospite della puntata

Drusilla Foer

Mi fiderò (feat. Madame)

è certificato disco d’oro

Due incontri esclusivi

“Marco Mengoni racconta Materia (Terra)”

26 febbraio 2022 a Milano

28 febbraio 2022 a Roma

Prosegue l’avventura de Il Riff di Marco Mengoni dopo il debutto della seconda stagione che ha visto Lilli Gruber, Fabio De Luigi, Marco Missiroli, Gregorio Paltrinieri e Pif ospiti delle prime cinque puntate. Da domani, giovedì 24 febbraio, sarà disponibile su tutte le piattaforme streaming il sesto episodio in cui Mengoni incontra Drusilla Foer, artista dalle mille sfaccettature, attrice anticonformista e autrice teatrale.

Drusilla si mette a nudo e si racconta senza filtri. Profondamente antiborghese e attratta dal non-convenzionale fin da bambina, allontanandosi dal suo nido familiare ha provato l’emozione dell’indipendenza e dell’autodeterminazione. Con grande profondità viene trattato il tema del rimpianto e l’attrice si rimprovera di aver avuto troppo poco coraggio in passato, con il rischio di lasciarsi sopraffare dalla paura e sottrarsi ai momenti di crescita personale che è possibile vivere solo attraverso l’esperienza, ma confrontandosi con Marco condividono il pensiero che in fondo ogni paura aiuta a crescere e quindi sia fondamentale. Si parla anche di Sanremo e non mancano i complimenti reciproci tra Marco e Drusilla e dell’avventura di Drusilla a teatro con lo spettacolo “Eleganzissima”. Per lei il teatro è uno spazio di grande condivisione, libertà e contatto con il pubblico: di applausi e di silenzi e di quanto entrambi siano importanti. E poi il concetto di maschera: “La maschera ci permette di sopravvivere, ma anche di osservare, e non c’è maschera più bella del volto che nasconde” dice Drusilla, esortando ognuno a prendersi le responsabilità delle proprie azioni e rendendo le proprie insicurezze dei punti di forza da non dover più celare. Il grande talento e unicità di Drusilla si uniscono affrontando tematiche toccanti come la mancanza e la morte, un momento di passaggio e non di estremo timore: “Tanto per me ho deciso di non voler veder la morte in viso, quindi se piace a Dio, quando arriva lei, me ne vado io”. In chiusura di episodio Drusilla svela a Marco e agli ascoltatori il suo Riff che è l’incoscienza, che mano a mano evolve trasformandosi in audacia e poi sfrontatezza, quella voglia di buttarsi facendo un salto nel vuoto, imparando in questo modo a vivere.

La nuova stagione de Il Riff di Marco Mengoni, primo podcast realizzato da un artista italiano e disponibile dal 2019 gratuitamente su tutte le piattaforme di streaming e podcast, è arrivata a pochi giorni di distanza dall’uscita di Materia (Terra)il nuovo album per Epic Records Italy / Sony Music Italy (certificato disco di platino) con cui Mengoni ha conquistato il 60° platino della sua carriera. L’album contiene i singoli Mi fiderò, certificato disco d’oroCambia un uomo (disco d’oro) e Ma stasera (doppio disco di platino), con cui Marco Mengoni è l’artista italiano più trasmesso in radio nel 2021 secondo la classifica Earone Top 100 of the year.

Materia (Terra) è l’inizio di un nuovo progetto: Materiaun percorso in tre album che raccontano tre anime differenti, ma complementari, che uniscono le origini di Mengoni, le sue ricerche sonore e la sua attenzione verso la contemporaneità. Tre mondi sonori differenti che rappresentano e raccontano la sua unicità musicale, attraverso la narrazione di ciò che per lui è importante.

Mengoni sarà protagonista dei due incontri esclusivi “Marco Mengoni racconta Materia (Terra)”, due presentazioni speciali nei teatri a Roma e Milano rispettivamente il 26 e il 28 febbraio 2022.

Due appuntamenti per raccontare al pubblico il suo album Materia (Terra), approfondire le tematiche, scavare nelle ispirazioni e arrivare fino a quelle radici, ricordi e ricerche sonore da cui parte il racconto di questo progetto. In queste occasioni il cantautore si svelerà al suo pubblico attraverso un percorso che viaggia lungo la sua carriera, la sua musica, la sua crescita personale e professionale e le riflessioni di questi ultimi anni.

Il 26 Febbraio il cantautore sarà al Teatro Lirico – Giorgio Gaber di Milano alle ore 20.30 mentre il 28 Febbraio sarà al Teatro Quirino – Vittorio Gassman di Roma alle ore 20.30.

 Sarà possibile avere accesso a questi eventi grazie al pass rilasciato dopo aver acquistato la propria copia di Materia (Terra) nei seguenti punti vendita laFeltrinellilaFeltrinelli di Galleria Alberto Sordi e laFeltrinelli Argentina (Largo di Torre Argentina, 5/A) a RomalaFeltrinelli di Piazza del Duomo (Via Ugo Foscolo, 1/3) e laFeltrinelli di Piazza Piemonte (Piazza Piemonte, 2/4) a Milano.