Al grido di Watanka, il cast di Braccialetti Rossi è tornato al Giffoni Film Festival per presentare in anteprima la terza stagione, in arrivo su Rai Uno dal 16 ottobre. Per l’occasione il produttore Carlo Degli Esposti ha presentato le due new entry delle prossime puntate, Maria Melandri che interpreta Margherita e Nicolò Bertonelli, nel ruolo di Bobo.

BraccialettiRossi Giffoni2016 Watanka RaiUno (1)BraccialettiRossi Giffoni2016 Watanka RaiUno (2)

Tante le dichiarazioni d’affetto del pubblico, tra cui un tenero messaggio d’amore di una fan che per due anni consecutivi è arrivata dalla Calabria solo per conoscere gli attori della serie firmata Palomar, che al Giffoni hanno vinto il Giffoni Experience Award in edizione unica, un grifone di colore rosso. Per ringraziare tutti i presenti, Degli Esposti ha regalato a ogni ragazzo e ragazza in sala una speciale foto dei Braccialetti Rossi, che si possono vedere e scaricare in una gallery speciale dedicata all’evento campano.

Dopo aver trascorso la mattinata nel reparto oncologico dell’ospedale di Salerno, ai giurati del GFF 2016 hanno invece raccontato di essere tornati sul set pugliese più a cuor leggero rispetto agli anni precedenti: “Quest’anno – ha confessato Pio Luigi Piscicelli – mi sentivo più tranquillo, ma l’emozione è rimasta la stessa. Mi aiuta a concentrarmi e a fare bene”.

Lorenzo Guidi, che interpreta Rocco, ha ricordato la prima volta che ha incontrato il resto del cast: “Eravamo in una villa romana – dice, divertito – e Aurora Ruffino era in ritardo. Appena l’ho vista mi ha colpito la sua energia contagiosa, mi ha messo a mio agio subito e mi sono immediatamente sentito parte del gruppo”. Sul tema del Giffoni 2016, Destinazione, Mirko Trovato (Davide) ha detto: “Per me vuol dire arrivare a un punto, un obiettivo che bisogna raggiungere nonostante i paletti intorno a te. Per abbatterli bisogna credere nei propri sogni”.

I braccialetti rossi arrivano al #GFF16

Watanka per i braccialetti rossi in conferenza stampa

I BraccialettiRossi ricevono il premio in Sala Truffaut al #GFF16