NOW ON AIR : di

Ultime notizie: News & Musica

Mercoledì 12 luglio Tiziano Ferro in concerto alla Stadio Arechi di Salerno

Salerno, 10 luglio 2017  Tiziano Ferro è pronto a sorprendere il pubblico dello Stadio Arechi di Salerno, dove è atteso mercoledì prossimo, 12 luglio, con il TIZIANO FERRO TOUR 2017: uno show diretto e potente, con un format totalmente nuovo.

LE CANZONI restano elemento centrale: con tutti i successi che in questi anni hanno costellato la discografia di Tiziano Ferro, dalla prima hit Xdonofino a quelle del nuovo album IL MESTIERE DELLA VITA.

A cominciare dal PALCO tutto è estremamente innovativo e totalmente diverso da quello presentato nel già importante tour negli stadi del 2015.

La struttura del palco classico è stata reinventata, creando una nuova concezione di boccascena. Dall’imponente e tecnologica scenografia di sfondo, costituita da schermi led, parte una lunga passerella che si allunga in mezzo al pubblico diventando essa stessa il palco principale e luogo in cui si svolge l’azione, dove l’artista sarà circondato a 270° dagli spettatori.

L’artista, nonostante gli ampi spazi degli stadi, riesce a creare in questo modo una forte intimità con il suo pubblico e ha voluto una struttura scenica che esaltasse questo aspetto così importante nella sua musica.

“La cosa più bella e più importante dell’andare in tour – ha raccontato l’artista – è creare questo momento di intimità con le persone, perché per me l’intimità non è lo stare da soli in una stanza, è l’avere la disponibilità all’ascolto. Quindi, anche in uno stadio si può essere intimi”

Molti elementi della SCENOGRAFIA sono in movimento, con un soffitto LED (20×7 metri) che si sposta in alto e in basso e può anche ruotare su sé stesso. Si tratta di un vero e proprio monolite che cambia di posizione durante lo spettacolo. Mentre la parte inferiore è costituita da LED, la parte sopra funge da secondo palco.

Vengono utilizzati diversi effetti: da quelli pirotecnici ai laser di ultimissima generazione, fino ad arrivare all’ACQUA – per eccellenza l’elemento delle emozioni – portata nello show attraverso una cascata che “irrompe” più volte nello spettacolo e che viene ripresa e riprodotta virtualmente anche sugli schermi. L’acqua è un concetto conduttore del tessuto scenico e viene proposta diverse volte sia realmente che virtualmente.

Grande innovazione anche per i contenuti degli SCHERMI, che mixano immagini live e grafica. Sono “screen unificati” (non ci saranno quindi uno schermo centrale per i contributi grafici e due laterali per il live, come di norma) per creare dei veri e propri video clip che mettono insieme immagini del live in multicamera (quindi a più inquadrature), riprese del pubblico e contenuti grafici, anche con effetti interattivi. Con Tiziano sul palco la bandformata da: Luca Scarpa (director e piano), Davide Tagliapietra (guitar), Alessandro De Crescenzo (guitar), Reggie Hamilton (bass), Christian Rigano (keys), Andrea Fontana (drums). Show design: Claudio Santucci per Gio Forma. Regia live e contenuti video: Romain Sabella per Clonewerk. Light design: Giovanni Pinna.

Il tour è prodotto da Live Nation Italia, mentre la tappa allo Stadio Arechi, sold out già da alcune settimane, è a cura di Anni 60 produzioni e Fast Forward.

INFO UTILI I cancelli si apriranno alle ore 16.30Il concerto avrà inizio alle ore 21Si consiglia vivamente ai gentili spettatori di presentarsi con largo anticipo presso lo Stadio per motivi di ordine pubblico e di controlli serrati agli accessi.

Si prega il gentile pubblico di prendere nota in anticipo delle regole di sicurezza all’interno dell’impianto e di informare le persone con cui verranno al concerto in merito ai materiali ed agli oggetti  NON CONSENTITI. In particolare si ricorda che all’interno dell’impianto è vietato introdurre valigie e trolley, bottiglie di vetro e di plastica, lattine, bevande alcoliche.

Per tutte le informazioni utili sulle misure di sicurezza e sul piano viabilità e traffico adottato per il concerto di Tiziano Ferro si rimanda alle indicazioni della Questura di Salerno e del Comune di Salerno consultabili anche sui siti istituzionali:

http://questure.poliziadistato.it/it/Salerno
http://www.comune.salerno.it/client/scheda_news.aspx?news=42995&prov=76&stile=7 
Per maggiori informazioni sullo show: LIVE NATION ITALIA www.livenation.it – info@livenation.it – 02 53006501, ANNI 60 PRODUZIONI 089 4688156, www.anni60produzioni.cominfo@anni60produzioni.com.

RADIO ITALIA è la radio ufficiale del nuovo tour di Tiziano Ferro.

10 luglio 2017 News & Musica Leggi

Ennio Salomone: La favola di Coccodè è il brano che anticipa l’album d’esordio

ENNIO SALOMONE

“La favola di Coccodè” è il brano che anticipa l’album d’esordio

La favola di Coccodè” è il singolo di Ennio Salomone in uscita venerdì 23 giugno e che anticipa la pubblicazione del suo album d’esordio a settembre 2017 dal titolo “Se passeggio faccio prima”, disco prodotto da Stefano Borzi per la Stemma Records.

“La favola di Coccodè” è un gioco, una canzone per vecchietti e per bambini. Niente vie di mezzo. Racconta di un omone raggiante e sicuro di sé che parla tanto, ma non dice mai niente. E noi, allora, fuggiamo dentro i nostri pensieri più reconditi, cerchiamo di metabolizzare i nostri amori perduti in attesa di un saluto, di una buonanotte. “Poi se alla fine della storia troverete della filosofia – specifica Ennio – vuol dire che questa è una favola e io sono un filosofo”.

Il videoclip ufficiale è stato girato dentro un campo di grano. “Nessuno parla – continua Ennio – ma vorrebbero picchiarmi, forse. Forse l’hanno fatto, concettualmente. Accenniamo uno schiocco di dita, ma finisce lì. Persino Battiato non capirebbe questo minimalismo coreografico. Poi, di colpo, tutti iniziano a parlarmi di tutto e io vado via con la mente. Poi ritorno, cento anni dopo con le orecchie e il cuore riposati”.

Ennio Salomone, classe 1987, è un cantautore e musicista siciliano. Negli anni ha suonato in diverse band rock e folk come chitarrista, violinista e alla fine come cantante. Ha partecipato come autore e interprete in diversi dischi tra cui l’ultimo di Oliviero Malaspina (intimo collaboratore di Fabrizio De Andrè). È stato, inoltre, produttore e arrangiatore dell’ultimo album del cantautore marchigiano Andrea Papetti. Nel 2016 si trasferisce a Roma dove, insieme al musicista e arrangiatore Gerlando Accurso Tagano e a Vincenzo Tacci, inizia un’intensa attività concertistica in tutto il Lazio.

https://www.facebook.com/EnnioSalomoneMusic/ – https://twitter.com/EnnioSalomone

https://www.instagram.com/ennio_salomone – https://www.youtube.com/EnnioSalomone

28 giugno 2017 News & Musica Leggi

[INTERVISTA] – Napoli Pizza Village si è concluso con Paola Turci, oltre 815mila visitatori all’evento.

Napoli Pizza Village: 815mila visitatori all’evento 

 Il Sindaco de Magistris: “Un successo indiscutibile, ottima organizzazione”. 

Gli Organizzatori: “Alta qualità di partecipazione, un grazie a radio RTL 102.5”

Napoli 26 giugno 2017 – “Un successo indiscutibile, ottima organizzazione ed un’offerta di altissimo livello per i napoletani ed i turisti che sono in città. Oramai il Napoli Pizza Village non è più una scommessa, ma una grande realtà che per l’anno venturo va ulteriormente implementata”. Con queste parole il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ha definito ieri sera, nella serata conclusiva, la settima edizione della manifestazione dedicata alla pizza, alla musica, agli spettacoli e alla cultura.

L’intervista a Paola Turci

Ottocentoquindicimila sono stati i visitatori, nei nove giorni, del Napoli Pizza Village che non hanno solo degustato la pizza, ma hanno assistito gratuitamente alle esibizioni di ben 50 artisti sul palco della manifestazione grazie alla collaborazione della radio ufficiale RTL 102.5 e in 50mila avranno l’opportunità di visitare la mostra “I tesori Nascosti” a cura di Vittorio Sgarbi, frutto di un accordo, offerta dall’organizzazione dell’evento. Ben 9500 persone hanno lavorato al successo del NPV. Le forze dell’ordine, Finanza, Carabinieri, Vigili Urbani, Polizia di Stato e persino l’Esercito hanno garantito la sicurezza dentro e fuori dal villaggio.

Abbiamo sfiorato il traguardo del milione di partecipanti – afferma Claudio Sebillo, organizzatore della kermesse – ma questo non significa nulla. In ogni caso l’obiettivo è stato raggiunto grazie alla qualità dell’offerta che, oltre la pizza, è diventata molto elevata e la risposta non si è fatta attendere visto la partecipazione in netta crescita di turisti stranieri e italiani che abbiamo registrato”.

Intanto la scelta del cambio di date, da settembre a giugno, ha premiato gli organizzatori che hanno confermato per l’anno 2018 il periodo di giugno. Persino il progetto per l’ottava edizione è già sul “tavolo lavoro” e soprattutto condiviso con l’amministrazione comunale:

In effetti cercheremo di differenziare i pacchetti di adesione per i partecipanti che vengono da fuori regione o dall’estero – conferma Alessandro Marinacci, l’altro organizzatore -. Intendiamo costruire un’offerta con un vero programma giornaliero che preveda non solo la pizza, la musica ed una proposta culturale legata alla città, bensì offrire anche l’opportunità, di giorno, di visitare una delle località della costiera sorrentina, o delle isole partenopee come Ischia Capri o Procida”.

Un progetto che trova condivisione anche nel giudizio del sindaco de Magistris: “Per l’anno prossimo dobbiamo implementare la proposta per visitare la città di Napoli creando una rete d’interesse culturale che colleghi il Napoli Pizza Village a quanto accadrà nel periodo a Napoli favorendo così l’arrivo dei turisti”.

26 giugno 2017 News & Musica Leggi

[INTERVISTA] Gigi D’Alessio incanta Napoli sul lungomare Caricciolo

Napoli Pizza Village, il programma di domenica 25

Ultimo week end per mangiare la pizza sul Lungomare di Napoli

Stasera sul palco Benji & Fede e domani la chiusura con Paola Turci 

Napoli 24 giugno 2017 – Ultimo week end al Napoli Pizza Village per mangiare la pizza gìà ad ora di pranzo sul Lungomare Caracciolo, ammirando il panorama del Golfo di Napoli, ed anche  cena accompagnati dalla musica dei grandi ospiti sul palco  coordinato da RTL 102.5. Ieri sera Gigi D’Alessio incanta la “sua Napoli” con più di tre performance del suo repertorio storico e contemporaneo. Bagno di folla e traffico in tilt sul lungomare per l’artista partenopeo.

L’intervista a Gigi D’Alessio

Solo 12 euro per acquistare un ticket menù che comprende una pizza, una bibita, un dolce o un gelato ed un caffè, tutto lo spettacolo è gratuito e il Village è aperto a tutti  con  accesso da 5 varchi da piazza della Repubblica, Rotonda Diaz e via Caracciolo lato Piazza Vittoria.

 

Il palco curato da RTL 102,5, come già successo ieri con Gigi d’Alessio, attira migliaia di fan che stasera seguiranno Benji &Fede, il duo rivelazione della musica italiana che si esibiranno a partire dalle ore 21.30.

Domani, alla stessa ora la conclusione è affidata alla bellissima Paola Turci che presenta alcuni pezzi  da “Il Secondo Cuore”, il suo nuovo lavoro uscito lo scorso 31 marzo ed entrato direttamente ai vertici delle classifiche di vendita. L’album contiene 10 canzoni inedite che rappresentano un momento molto bello della vita della cantautrice romana e sono state tutte scritte da Paola insieme ad importanti autori quali, oltre a Enzo Avitabile, Giulia Ananìa, Marta Venturini e Luca Chiaravalli, ma anche Niccolò Agliardi, Fabio Ilacqua e Fink. “ Il Secondo Cuore” contiene anche la cover di “Un’emozione da poco” di Anna Oxa con cui Paola si è posizionata al secondo posto nella serata della cover al Festival di Sanremo e un cameo dell’attore Marco Giallini nella canzone in romanesco “Ma dimme te”.

Lo spettacolo di domenica prosegue poi con la musica di Raffaele Bruno, attore e regista  che ha esordito  anche come cantante e il giovane cantautore Andrea Tartaglia  componente della ciurma di  Capitan  Capitone (al secolo Daniele Sepe ). Risate, poi, con Lino D’Angiò in coppia con  Alan De Luca e  finale travolgente affidato alla meravigliosa voce di Valentina Stella.

 info: www.napolipizzavillage.it  – Facebook : Napoli pizza Village  – Instagram: napolipizzavillage

24 giugno 2017 News & Musica Leggi

Doz B: “Muèvelo” è il nuovo tormentone dell’estate in collaborazione con Samir Diaz

Doz B è il duo formato dai fratelli Thomas e JFidel, giovani promesse del reggaeton. Dopo il successo del primo singolo Una vita nuova (prodotto dalla Dale Records – Sol recording studio, scritto da Alessandro D’Orazi e Dario Sgrò, arrangiato da Pino Iodice) i ragazzi tornano con Muèvelo, brano nato dalla collaborazione con il ballerino e rapper colombiano Samir Diaz.

Video

Un reggaeton zumba molto ritmico per gli amanti del ballo Latino Americano e che anticipa il primo album attualmente in fase di realizzazione.

14 giugno 2017 News & Musica Leggi

Dopodomani l’autore di “Despacito” in concerto a Napoli.

IN ESCLUSIVA PER IL SUD ITALIA.
DADDY YANKEE IN CONCERTO A NAPOLI per
il TAMO EN VIVO TOUR
“Despacito” di Luis Fonsi e Daddy Yankee
è il tormentone latino del 2017.

Il RE del reggaeton sarà a Napoli per un imperdibile live tutto da ballare targato
MUEVELO – La Fiesta Que Te Mueve“!
Muevelo è il nuovo party di musica latina nato dalla collaborazione tra Groove Sensation e Radio Kiss Kiss.

Daddy Yankee sbarca a Napoli, per la prima tappa italiana del suo nuovo tour mondiale, dopo due anni dal suo primo concerto italiano proprio nel capoluogo campano.
Il tour europeo tocca città come Berlino, Colonia, Amsterdam, Zurigo, Parigi, Bruxelles, Madrid, Barcellona e Londra e a Napoli, il 9 Giugno, inizierà il mini tour italiano composto da quattro tappe.
Il “rey del reggaeton“ sarà all’Ammot Cafè di Varcaturo venerdì 9 giugno (ore 23:00) per un concerto che farà felici tutti i suoi fan e i reggaetoneri campani. Daddy Yankee presenterà live il suo nuovo album e tutti suoi grandi successi che lo hanno reso il Re del genere urbano, tra le tracce più attese La Gasolina, Limbo, Sigueme Y Te Sigo, La despedida e Shaky Shaky.

Ramón Luis Ayala Rodríguez nome d’arte di Daddy Yankee, è un rapper di reggaeton portoricano. È considerato il fondatore e il massimo esponente del Reggaeton. Conosciuto anche come King of The Improvisation.
Riconosciuto da subito come un talento si fa notare nel suo paese già a 13 anni realizzando brani insieme a Playero. Da lì in poi incomincia la scalata al successo. Ad oggi è considerato “el maximo leader” del genere Latin sfornando successi clamorosi con milioni di visualizzazioni su Youtube ed entrando nelle Classifiche di tutto il mondo pubblicando brani per numerose etichette discografiche, tra queste la El Cartel Records, la Machet Music, VI Music, Interscope Records, Sony Music, EMI e Capitol Records.
Memorabile il periodo in cui formava un duo con Nicky Jam, l’altro fenomeno internazionale della musica latin-urban, ma ha continuato imperterrito a seguire la sua carriera solista e la svolta è avvenuta nel 2004 quando anche il mercato statunitense si è accordo di lui e delle sue ritmiche latine mixate al rap.

Oggi Daddy Yankee torna alla ribalta in quanto autore della hit “Despacito” cantata da Luis Fonsi. Il brano è in vetta a tutte le classifiche mondiali e considerato il nuovo tormentone dell’estate 2017. Il video di “Despacito” è il più visto di sempre, in appena 24 ore dalla sua pubblicazione ha raggiunto cifre da capogiro e attualmente è stato visualizzato 1 miliardo e mezzo di volte. Despacito è anche Triplo Disco di Platino e la sua ascesa è inarrestabile.

Daddy Yankee non è nuovo a questi exploit poiché nel 2004 salì alla ribalta internazionale con il singolo “Gasolina” estratto dal suo terzo album Barrio Fino; un mix eccezionale di musica Reggaeton, Hip hop, Salsa, Merengue.
Daddy Yankee ha vinto per cinque volte lo Street Jam Reggae Awards. Ha collaborato con artisti quotatissimi come Snoop Dogg, Will.I.Am, G-Unit, R.Kelly, Fergie così come con grandi artisti di salsa e merengue. E’ noto per le sue doti di beatmaker e producer, infatti i dischi di sua produzione diventano presto dischi d’oro e di platino. Ha vinto il Billboard Latin Music Awards che lo ha consacrato definitivamente come il leader maximo del genere reggaeton.

BIGLIETTI

DADDY YANKEE in concerto
Venerdì 9 Giugno
dalle ore 23:00
presso Ammot Cafè
Via Varcaturo 34, Giugliano in Campania (NA)

biglietti disponibili in prevendita a questi link1 + link2
ATTENZIONE Prezzi Biglietti :
50€ PIT1 + diritto di prevendita e inclusa consumazione
30€ PIT2 + diritto di prevendita e inclusa consumazione
[rispetto alle prime settimane l’offerta è terminata ed ora i prezzi sono esclusi di prevendita]
Info: 333.7113112

DISCOGRAFIA

1995: No Mercy
2002: El Cangri.com
2004: Barrio fino (album reggaeton dell’anno Billboard Latin Awards 2005)
2007: El cartel: The Big Boss
2010: Mundial
2012: Prestige
2013: King Daddy
2017: King Daddy II

7 giugno 2017 News & Musica Leggi

Domenica una serata di solidarietà per il Congo, Radio Selfie sostiene #StabiaForAfrica

“BIG CITY LIVE”

#StabiaForAfrica

Per il settimo anno consecutivo le Associazioni Social Guitar ProjectCarmine Onlus e CPS (Comunità Promozione e Sviluppo Ong) presentanto l’evento Big City Live, manifestazione a scopo benefico.

Quest’anno la famiglia di associazioni si allarga: parteciperanno, infatti, anche l’Ass. Achille Basile, Funiculart,Legambiente Circolo Woodwardia e Comunità Tabor.
Con il patrocinio morale del Comune di Castellammare di Stabia, l’evento si terrà il 04.06.2017 presso il Cral Maricorderia (Ingresso Gratuito) ed il claim scelto quest’anno è #StabiaForAfrica, un messaggio di solidarietà, d’unione, di forza e di Amore da Castellammare all’Africa.

Nato sette anni fa da un’idea di Cat Girace, insieme alla dott. Amalia Dema, presidente CPS ed alla Associazione Carmine Onlus, l’evento ha avuto sin dalla sua prima edizione un fine benefico ben definito: dopo i progetti “Un Cuore Nuovo per Babacar” e “Maternity Project” quest’anno in particolare si raccoglieranno fondi per il progetto Orfanotrofi che la CPS sostiene in Congo   Brazzaville.

Dal punto di vista artistico e di intrattenimento, l’edizione 2017 ha in programma tanti mini eventi e workshop che inizieranno dalle ore 18.00 con una Maestra Pasticciera Antonella d’Amora “La fata delle torte” – ospite fisso in quasi tutte le edizioni del BcL, intratterrà i presenti con le sue bellissime e buonissime realizzazioni dolciarie. A seguire una mostra estemporanea di arti figurative, dove gli artisti si esibiranno dal vivo durante tutto il pomeriggio e il concerto, donando poi le opere realizzate per la lotteria di beneficenza che si svolgerà presso lo stand della CPS che sarà allestito anche per la vendita di prodotti equosolidali come nella tradizione dell’associazione fondata da Don Gennarino   Somma.

Sono già confermate le presenze di alcuni artisti come  Lorenzo Lione e Nico La Mura, oltre al contributo di Giuseppe  Lione, Anna  Ruggiero e Pascal Fiorentino.

Le associazioni Funiculart e Achille Basile si occuperanno di allestire uno stand culturale, in particolare letterario, mentre  Legambiente Woodwardia terrà un mini lab dedicato ai bambini sul tema del riuso creativo.

La Comunità  Tabor,  oltre che allestire un info point dedicato alle proprie attività, animerà   i presenti con i suoi consueti abbracci gratis, mentre la Carmine Onlus, associazione di riferimento della parrocchia del Carmine – illustrerà le varie attività sociali che svolge sul territorio stabiese. Confermata anche la presenza dei giovani dell’Interact Rotary Club di Castellammare.

L’evento culminerà con il concerto di Cat Girace&The Social Guitar Project, come di consueto ricco di spunti artistici e sociali, durante il quale si esibiranno oltre ciquanta chitarristi di tutte le età, allievi di Cat Girace – che – insieme alla amichevole partecipazione del Maestro Ferdinando Russo alle tastiere, e dei veterani Giovanni Somma alla batteria e Salvatore Coppola al basso – accompagneranno il team vocalist del Social Guitar, con giovanissimi cantanti selezionati tra i migliori talenti presenti in città, con un repertorio che spazierà dal rock al pop, nel consueto mix di vecchi successi e hit del momento. La serata sarà condotta da prof. Lidia Vicinanza e da Cristina Russo, volontaria CPS reduce dall’esperienza in Congo.

Le Radio Partner ufficiali dell’evento saranno: Radio SelfieRadio Ashram e AequaMarine.

L’evento, totalmente a scopo benefico, viene interamente autofinanziato attraverso il contributo di sponsor e delle associazioni organizzatrici.

Programma

ore 18.00 –  Apertura Stand

Antonella D’Amora “La Fata delle Torte”

Mostra Estemporanea di Pittura

Laboratori a cura delle Associazioni:

Legambiente Woodwardia, Funiculart, Achille Basile

Ore 20.00  –  Conferenza di Presentazione con le Associazioni

Ore 21.00  –  Inizio Concerto

Cat Girace & The Social Guitar Project

2 giugno 2017 News & Musica Leggi

Successone a Napoli per il Mates Festival con Bob Sinclar e Daddy’s Groove

“Mates Festival”, Napoli capitale europea dei giovani 

Ieri notte un vero e proprio successo a Napoli per il Mates Festival con Bob Sinclar e Daddy’s Groove che fanno “saltare” Napoli. L’evento, iniziato ieri, terminerà il 3 giugno al Parco dell’Ippodromo di Agnano: in programma panel su cyber bullismo a cura delle Università Federico II e Luiss. La sera si balla con i top dj mondiali Bob Sinclar, Axwell & Ingrosso e Daddy’s Groove. Special guest The Kolors con le incursioni di Pio e Amedeo. Live dei rapper Sfera Ebbasta e Izi. Gli youtuber Mates, il campione Nba Marco Belinelli e l’attore Salvatore Esposito incontrano i fan. Nell’area gaming la nuova consolle Nintendo Switch.

 Napoli sarà capitale europea dei giovani grazie al “Mates Festival” che si terrà dal 1 al 3 giugno 2017 presso il Parco dell’Ippodromo di Agnano e che apre il “Giugno Giovani” della città di Napoli. L’evento nasce come uno dei più grandi appuntamenti socio-culturali ed artistici del Meridione legati al mondo della musica sotto la bandiera dell’amicizia. Un vero e proprio raduno di respiro internazionale, in una città dove solidarietà, musica e buonumore regnano da sempre. Il villaggio sarà per tre giorni l’ombelico della creatività tra espressioni di tante forme d’arte, passando dalla musica per arrivare alla street-art ed alla fotografia.

PANEL. Le porte del Mates si apriranno alle ore 12 con interessanti panel alle 15 a cura delle Università Federico II di Napoli e Luiss di Roma sui temi di attualità come “Cyberbullismo – il lato oscuro del web” e “L’evoluzione dell’industria musicale nell’era digitale”. Giovedì alle 17.15 l’attore Salvatore Esposito, protagonista di “Gomorra – La serie”, presenterà il suo libro “Non Volevo Diventare Un Boss”. Venerdì alle 17.15 il cestista Marco Belinelli, unico italiano ad aver vinto il titolo NBA, incontrerà i fan per presentare il suo libro “Poker Face” e subito dopo sarà disponibile a fare due tiri a canestro con i fan a firmare autografi e fare foto.

AREE. Ad arricchire il format ci penseranno eventi nelle aree food, gaming e sport&wellness. Nell’area food i sapori della tradizione napoletana. In quella gaming sarà possibile provare Mario Kart 8 Deluxe sulla nuova Nintendo Switch, la console che si collega alla TV di casa e può trasformarsi istantaneamente in una console portatile grazie al suo schermo ad alta definizione da 6,2 pollici. Nell’area sport dalle 17 al via i corsi di Zumba, Body Pump, Grit e Cx-Worx. Lezioni di Yoga, Pilates e una varietà di tisane nell’area wellness.

MUSICA. Grande spazio alla musica come strumento di aggregazione sociale e sano divertimento. Il festival abbraccia diversi target di età con una offerta artistica per i giovanissimi nel pomeriggio, per i teenager nella serata, per chi ama il mondo della notte dalle 22 in poi con i top dj del panorama internazionale presentati da Fabio De Vivo, speaker radiofonico, conduttore e autore tv.

Giovedì 1 giugno a mezzanotte si esibirà Bob Sinclar, star mondiale del clubbing, anticipato alle 23 dai Daddy’s Groove, gruppo house made in Naples composto da Carlo Grieco e Giuseppe Foliero. Dalle 19 spazio ai rappers di talento come Sfera Ebbasta, uno dei pionieri della trap in Italia, accompagnato da Izi, star del momento nel mondo rap e protagonista del film “Zeta”. Inoltre, ad impreziosire la prima giornata del Festival ci saranno alle 15 I Mates, gli youtubers più popolari d’Italia con circa 4 milioni di follower, noti al grande pubblico con i loro nickname Anima, St3pny, SurrealPower e Vegas.

Venerdì 2 giugno a mezzanotte toccherà invece al super duo Axwell & Ingrosso, già noti come Swedish House Mafia. Dalle 19 l’esibizione del dj e rapper statunitense Tony Touch, seguito da una nutrita schiera di notissimi djs come i Promise Land, Anfisa Letyago, il napoletano Mindshake.

Special guest della giornata conclusiva, sabato 3 giugno, alle 23 i The Kolors che presenteranno alcuni brani del loro ultimo album “You”. Le giovani star lanciate dalla vittoria ad “Amici” nel 2015, suoneranno dal vivo per la prima volta a Napoli. E poi spazio alla club music con Kyder & Tom Staar. Party al tramonto con RSP Sound System e Samsara Beach Party, alle 20 tocca alla cantautrice Claudia Megrè. Nell’evento che si preannuncia come il festival dell’amicizia non potevano mancare Pio e Amedeo, il duo comico più irriverente della tv e record di ascolti con il loro format “Emigratis” su Italia1, che faranno più volte irruzione sul palco.

AMICIZIA. Il fil rouge del festival sarà dunque l’amicizia, elemento sottolineato anche nelle line up di tutti i giorni. Axwell & Ingrosso oramai fanno coppia fissa e da piccoli abitavano nello stesso quartiere. Bob Sinclar e Daddy’s Groove sono legati non solo artisticamente (hanno prodotto diversi lavori insieme tra cui “Burning”) ma anche personalmente, tant’è che il dj francese ha voluto imparare il dialetto napoletano. Per non parlare dei Kolors, composto dai cugini Fiordispino (Stash è il frotman, Alex il batterista) e l’amico Daniele Mona.

Organizzato da Wonder Manage, Nmk e Med Music Corporate, il “Mates Festival” favorirà l’accesso agli studenti tutti, e si propone come il raduno annuale dei giovani nella capitale del mediterraneo.

Date e orari: 1, 2 e 3 giugno dalle 12 alle 2 Info  e  ticket: www.matesfestival.com

2 giugno 2017 News & Musica Leggi

1 2 3 36

Scarica l'app gratuita!

Classifiche

Scarica Un App
Scarica la Nostra App
RadioSelfie  Viva L\'italia

Ascoltaci anche su

  • RadioDeck
  • RadioTeam
  • Delicast
  • Radioline
  • Streema
  • uRadios
  • Ascoltare Radio
  • radioways