NOW ON AIR : di

Ultime notizie: News & Cultura

[FOTO] Il Premio Charlot continua a stupire e a conquistare il suo pubblico

Brachetti stupisce, Curreri canta Chaplin, Franco Nero e Placido si raccontano

Parata di stelle e di grandi emozioni alla serata di Gala della XXIX edizione del Premio Charlot

Pubblico conquistato da Sergio Assisi, Paolo Belli e Anna Valle I Bastardi di Pizzofalcone arrivano sulle Volanti della Polizia E sul palco salgono anche il Pulcinella dei Fratelli Ferraiolo e le moto dei Falchi della Squadra Mobile di Salerno

(altro…)

29 luglio 2017 News & Cultura Leggi

[INTERVISTA] – Cantieri Viviani, Gigi Proietti erede di Raffaele Viviani

Attore teatrale e cinematografico, regista, produttore – e non solo – il Maestro Gigi Proietti ha ricevuto alla Reggia di Quisisana di Castellammare di Stabia il Premio Raffaele Viviani, consegnatogli dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca alla presenza del Sindaco di Castellammare Antonio Pannullo.

Proietti come Viviani, per il suo essere un artista con un modo di comunicare “riconducibile a movimenti del corpo, a espressioni del volto e ad un uso della voce con una forte e marcata sonorità che lo rende originale”. Queste le motivazioni per cui è stato l’attore romano il primo a ricevere il riconoscimento in onore del drammaturgo stabiese. Con la consegna del premio ‘Viviani’ a Gigi Proietti alla Reggia Quisisana si è conclusa a Castellammare di Stabia la prima edizione di “Cantieri Viviani“, il progetto della Regione Campania, curato da Giulio Baffi per la Fondazione Campania dei Festival. L’iniziativa da dicembre del 2016 ad oggi ha coinvolto decine di artisti, operatori dello spettacolo, docenti, studenti nel corso dei “cantieri” pensati per promuove la conoscenza e l’approfondimento dell’opera di Raffaele Viviani.

 

L’intervista a Gigi Proietti, Antonio Pannullo (sindaco), Vincenzo De Luca (presidente Regione Campania)

27 giugno 2017 News & Cultura Leggi

Napoli Pizza Village, dopo Francesco Gabbani e Bianca Atzei, l’ospite atteso è Gigi D’Alessio

Napoli Pizza Village, il programma di venerdì 23  

Il lucano Michele Leo vince il Trofeo Caputo al Mondiale del Pizzaiuolo 

 Questa sera Gigi d’Alessio sul palco in diretta su RTL

Napoli 23 giugno 2017 – Ha vinto Michele Leo di Venosa in provincia di Potenza il XVI Trofeo Caputo Campionato Mondiale nella categoria STG (Specialita Tradizionale Garantita), assegnato ieri sera, in occasione del Napoli Pizza Village. Tra le 9 specialità premiate, quest’anno è stata inserita anche quella della pizza fritta che è stata vinta da Teresa Iorio, già campionessa STG nel 2015 .

Al Napoli Pizza Village, dove si seguono e si dettano le tendenze della pietanza più famosa al mondo, la pizza fritta è la protagonista di questa edizione. Nell’area NPV Class dove si insegnano a impastare le pizze, in collaborazione con Casa Rossopomodoro, è proprio Teresa Iorio che  con altre 5 pizzaiuole insegna a friggerla, mentre una squadra di 17 maestri pizzaiuoli insegna a realizzare la vera pizza napoletana nel forno di casa a chiunque voglia cimentarsi.

Anche ad inaugurare l’area pizza d’essai della Off Foodblog award  è stato Vincenzo Piccirillo della Maserdona, la pizzeria di famiglia  che porta il soprannome della sua celebre antenata  che realizzava una pizza fritta che è entrata nella storia, come quella di Sofia Loren ne L’Oro di Napoli. La zona della pizza d’essai alla Rotonda Diaz propone ogni sera  un’interpretazione di un famoso pizzaiuolo che realizza anche la ricetta di uno dei 9 food blogger vincitore del contest a loro dedicato.

Ieri sera con la food blogger Sonia Paladini due celebri maestri Gino Sorbillo e Franco Pepe che, per la prima al Napoli Pizza Village, ha presentato la sua Scarpetta, con mozzarella di bufala, composta di tre tipologie di pomodoro confit aromatizzato, scaglie di grana padano dop e pesto di basilico liofilizzato.

Ricerca e selezione sono alla base del lavoro del maestro pizzaiolo, che portano una costante spinta all’innovazione. Stasera protagonisti di NPV d’essai, Davide Civitiello, campione del mondo 2013 e Carlo Sammarco con la food blogger  Stefania Pigoni. Domani in calendario Ciro Oliva con  Eliana Amatucci.

Sul palco invece la musica richiama migliaia di fan. Francesco Gabbani è stato accolto ieri sera da un pubblico entusiasta e oggi Bianca Atzei  conferma il suo appuntamento  sul palco di  Napoli Pizza Village, in diretta  in Radiovisione su RTL 102.5.

Questa sera, Gigi d’Alessio sarà il protagonista dello spettacolo a partire dalle 21,30. Questo è stato un anno decisamente significativo il 2017 per il cantante napoletano che ha festeggiato i suoi primi 50 anni, il 24 febbraio, regalandosi e soprattutto regalando ai suoi fan che lo hanno premiato con l’inesauribile affetto che li contraddistingue, il suo nuovo disco “24.02.1967” (GGD Edizioni srl/Sony Music), da settimane stabile nella classifica dei dischi più venduti. Dopo un periodo intensissimo tra impegni televisivi, numerose città toccate da nord a sud in tutte le regioni italiane per incontrare i fan per la presentazione del nuovo disco, è ora la volta di dedicarsi ai live. Dopo l’estate prenderà infatti il via il tour italiano a cui seguirà quello internazionale. Dopo la “La prima stella”, brano portato in gara al Festival di Sanremo, Il secondo singolo estratto in primavera è “T’innamori e poi”.

Lo spettacolo di domani  sera prosegue sul palco con Ciro Giustiniani, da Made in Sud  interprete della famosa parodia del Boss delle cerimonie e si conclude con l’irresistibile ballologia della tammorra  di Assurd e  Marcello Colasurdo .

info: www.napolipizzavillage.it  – Facebook : Napoli pizza Village  – Instagram: napolipizzavillage

Di seguito una foto Gallery della giornata di mercoledì (ospite Francesco Gabbani):

PhotoCredits (Andrea Gulì – RadioSelfie.it)

23 giugno 2017 News & Cultura Leggi

DOMANI IL CUORE PULSANTE… DELLO SPORT

IL CUORE PULSANTE… DELLO SPORT

IL 23 GIUGNO A GIFFONI VALLE PIANA IL CONVEGNO SULLA PREVENZIONE CARDIOLOGICA NEL MONDO DELLO SPORT

Domani Venerdì 23 giugno (ore 18) al Caffè Fellini di Giffoni Valle Piana, l’associazione Angelo Azzurro e il Centro Socio Sanitario San Nicola, in collaborazione con Giffoni Eventi, organizzano il convengo Il cuore pulsante dello sport.

Interverranno la dottoressa Giulia Troisi, vice presidente Angelo Azzurro e direttrice del Cento Socio Sanitario San Nicola e il dottor Maurizio Contursi, cardiologo e specialista in cardiologia dello sport.

Il convegno – dibattito sottolineerà l’importanza della prevenzione nello sport, e di come i tanti appassionati di discipline sportive debbano tenere alta l’attenzione nei confronti della prevenzione: “Il dottor Contursi – spiega Giulia Troisi direttrice del Centro Socio Sanitario San Nicola – oltre ad essere uno dei medici nel centro, è specializzato in cardiologia e cardiologia dello sport. Contursi è un atleta ed appassionato di diverse discipline, fra cui il calcio e il tennis. Il convegno si inserisce nell’ambito della manifestazione Giffoni Sport ad Food organizzata da Giffoni Eventi, evento che terminerà il 2 luglio. Durante la serata spiegheremo quanto sia importante fare controlli tenendo sempre a regime i nostri organi. Fare sport è salutare, ma va praticato in massima sicurezza e prevenzione”.

L’evento del Fellini, è la seconda serata organizzata in collaborazione con l’Associazione Angelo Azzurro del presidente Norberto Tedesco.

Angelo Azzurro è partner del Centro Socio Sanitario San Nicola, le due strutture sono impegnate  fianco a fianco per le tematiche di comune interesse. In futuro verranno realizzati altri eventi socialmente utili per la comunità di Giffoni Valle Piana e di tutto il territorio dei picentini.

 

22 giugno 2017 News & Cultura Leggi

Napoli Pizza Village, boom di visitatori. Questa sera ospite Francesco Gabbani

Napoli Pizza Village, il programma di mercoledì 21  

Francesco Gabbani sul palco

 Napoli 20 giugno 2017 – Continuano le serate sul Lungomare Caracciolo per mangiare al Napoli Pizza Village. Pizza, bevanda caffè e dolce al costo di 12 euro e, fino a venerdì (dalle 18 alle 24), per ogni menù venduto, ci sono a diposizione 50mila ticket omaggio per la mostra “i Tesori Nascosti” di  Vittorio Sgarbi alla basilica S. Maria Maggiore alla Pietrasanta.

I ticket sono acquistabili, alle 26 casse nel Villaggio, on line sul sito www.napolipizzavillage.it  ed anche scaricando l’applicazione JUST EAT.

La colonna sonora del Villaggio e di RTL 102.5 che dal suo truck, parcheggiato alla Rotonda Diaz trasmette ogni giorno 4 programmi in diretta dal dal Napoli Pizza Village.

La radio ufficiale dell’happening più grande d’Italia, ha anche coinvolto un gran numero di artisti che ogni sera si esibiscono sul palco trasmessi in diretta in radiovisione (canale 750 di SKY e 36 DTT) anche il palco e manda in onda.

Dopo The Korors, Thegiornalisti, Ermal Meta e Alex Britti che si esibisce questa sera, la guest star di domani, alle 21, sarà Francesco Gabbani, il cantautore e polistrumentista toscano, che è partito con il suo nuovo tour  il 19 giugno.

Con “Occidentali’s Karma” è stato in vetta per settimane alle classifiche di vendita e airplay. Il brano ha oltre 130 milioni di visualizzazioni su youtube ed è quadruplo disco di platino. Il suo nuovo album “Magellano” che contiene la sua hit sanremese e il nuovo singolo “Tra le Granite e le Granate”, è stato pubblicato il 28 aprile da Bmg Rights Management (Italy) ed è già disco d’oro. Gabbani è il primo cantante nella storia del Festival di Sanremo ad aver vinto nelle due principali categorie della manifestazione canora in due edizioni consecutive e  maggio ha rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest.

La scaletta del palco di domani prevede l’esibizione anche di altri artisti, cominciando  alla 22.45 circa con con Gianni Guarracino & Leo D’Angelo che con  “Alma Partenopea” ripropongono la musica di due grandissimi artisti come Pino Daniele ed Eduardo De Crescenzo, con i quali entrambi  hanno avuto l’onore di collaborare,  in una chiave tutta nuova, solo con chitarra e voce.

Valerio Jovine presenterà poi “Quello che rimane in testa  il nuovo singolo   estratto da “In assenza di gravità”, ottavo album, in uscita a metà giugno. Salirà poi sul palco Loredana Simioli, l’attrice interprete di “Reality” di Matteo Garrone e di “Troppo napoletano”, di recente nelle sale cinematografiche. Chiuderà la serata in bellezza e sicuramente lasciando  andare via tutti con un sorriso il cantante satirico demenziale, Tony Tammaro e  mariano Bruno che tutti conoscono come il Pigro Man di made in Sud

Di seguito una galleria con le foto della giornata di lunedì a cura di Andrea Gulì 

Thegiornalisti

 

21 giugno 2017 News & Cultura Leggi

Luigi De Magistris: “Napoli Pizza Village: Una formula che ha sempre funzionato”

Napoli Pizza Village, il programma di lunedì 19

  Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris loda l’evento ed il calendario culturale. 

Parte il Campionato Mondiale del Pizzaiuolo e sul palco di RTL 102.5 Ermal Meta

Napoli 18 giugno 2017 – “Una formula che ha sempre funzionato, una grande sfida lanciata dall’amministrazione e dagli organizzatori ed oramai una sfida vinta”. Questa l’affermazione del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in visita al Napoli Pizza Vilalge nel giorno di inaugurazione. Il primo cittadino ha poi continuato:

Quest’anno la sfida degli organizzatori è stata ancora più importante, con 9 giorni di apertura, due fine settimana e puntando ad un milione di visitatori. Un obiettivo che si può raggiungere, ma soprattutto che vede il Napoli Pizza Village, ogni anno, in crescita non solo in gastronomia e spettacoli, ma anche intrattenimento, cultura e organizzazione. Il programma è di altissimo livello e per l’amministrazione cittadina è un ulteriore rafforzativo del brand Napoli”.

La breve parentesi di pioggia dalle 19.00 alle 20.00 non ha fermato il pubblico, il pubblico della prima serata è stato numeroso tanto da affollare le 50 pizzerie del Villaggio che ha risposto all’emergenza atmosferica con prontezza organizzativa. Intanto domani, lunedì 19, prenderà il via la 16.ma edizione del Campionato Mondiale del Pizzaiuolo che per tre giorni vedrà all’opera, in nove categorie differenti, ben 650 pizzaioli in rappresentanza di oltre venti nazioni.

L’apertura settimanale, da lunedì a venerdì, consentirà ai visitatori di poter ricevere, pagando il ticket menù di 12 euro, un biglietto di accesso alla mostra “I tesori nascosti” a cura di Vittorio Sgarbi in svolgimento alla Basilica Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta (centro storico via dei Tribunali).

Da non perdere domani sera (ore 21) Ermal Meta sul palco di RTL 102.5 perché, terminata l’avventura come giudice di Amici, è già costellato di sold-out il tour nel quale l’artista è impegnato fino a settembre . Il suo album Vietato Morire – doppio CD che contiene anche il precedente album Umano, ovvero l’intero percorso artistico da solista di Ermal Meta – è stato certificato disco d’oro, mentre l’omonimo singolo si è guadagnato il platino.

La serata proseguirà, alle 21.55 con il percussionista Ciccio Merolla e poi sul palco di Pizza Village ci sarà un’intervista con lo scrittore Amedeo Colella, autore del Manuale della Napoletanità. Alle 22.30 la voce di Monica Sarnelli interprete della sigla di Un posto al sole  e chiuderà la scaletta della serata Francesco Di Bella, cantautore italiano, ex leader del gruppo musicale 24 Grana.

18 giugno 2017 News & Cultura Leggi

Napoli Pizza Village, da domani il profumo di Napoli sul Lungomare

I profumi del Napoli Pizza Village sul Lungomare

  Apre alle 12.00 l’happening più grande d’Italia con la pizza a pranzo. 

Inaugurazione ufficiale alle 19.00 col sindaco e sul palco suonano The Kolors 

 Napoli 16 giugno 2017 – Da domani mattina profumo di pizza sul Lungomare Caracciolo di Napoli con la settima edizione del Napoli Pizza Village 2017 che accende i sui 50 forni a legna dalle 12.00, dando la possibilità di mangiare nei week end  anche a pranzo, la pietanza più famosa al mondo.

Al tramonto l’inaugurazione ufficiale con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, che alle 19.00 inizierà la sua passeggiata sul Lungomare accompagnato dall’assessore alle attività economiche, Enrico Panini.

Da piazza della Repubblica attraverserà l’area Kids dove i bambini imparano giocando le regole della giusta alimentazione e la storia della pizza per passare ai forni di Rossopomodoro  del NPV Class dove tutti possono imparare ad infornare e impastare grazie ai maestri pizzaiuoli e, da quest’anno, sarà possibile anche apprendere come si frigge, grazie alle Femmene Pizzaiuole, capitanate dall’ex campionessa Mondiale Teresa Iorio.

A metà del percorso, alla Rotonda Diaz, campeggia il track di RTL 102.5 che trasmette ben 4 programmi in diretta dal lungomare di Napoli.  Di fronte, lo stadio della Pizza, dove da lunedì si daranno battaglia oltre 650 pizzaiuoli per il Mondiale che assegnerà mercoledì  il 16° trofeo Caputo.

Lungo il tragitto ci saranno gli stand delle graffe fritte, delle bevande e del caffè che possono essere acquistate con il ticket di 12 euro, che comprende anche la pizza e che può essere acquistato on line e alle 26 casse del villaggio.

E poi, 1.300 metri e 5.000 posti a sedere più avanti c’è il palco, all’incrocio con Viale Dohrn sul quale si esibiranno gli artisti più in voga del momento, ogni sera, gratuitamente.

Domani alle 21.00, si comincia con The Kolors, la band guidata da Stash Fiordispino che presenta ‘YOU’, nuovo album dal sound internazionale che contiene anche le collaborazioni con il rapper americano Gucci Mane e Daddy’s Groove in What Happened Last Night e gli ex Oasis Andy Bell e Gem Archer in Dream Alone. A luglio The Kolors proseguiranno in tutta Italia per una serie di appuntamenti live. Tutte le info su www.thekolors.com.

Sul palco, che ha un ricco programma di artisti nazionali grazie alla gestione di RTL 102.50, apre il calendario degli artisti di territorio, che si esibiscono dopo i big, alle 22.00, il musicista napoletano Andrea Sannino, lanciato da Sal da Vinci nel cast di Scugnizzi e volto e voce del primo musical da made in sud di Alessandro Siani, ‘Stelle a metà’. Seguono le quattro attrici di Sex and the sud (ore 22,25) e, sempre dalla trasmissione Made in Sud, il personaggio del palestrato, Peppe Laurato. Infine alle 23.00 chiuderà la serata il cantautore newnapoletano Tommaso Primo.

16 giugno 2017 News & Cultura Leggi

Stamattina è stato presentato “Napoli Pizza Village” – da sabato 15 sul lungomare Caracciolo

Napoli Pizza Village, dal 17 al 25 giugno.

 Nove giorni sul lungomare, con pizza a pranzo nei weekend, il 16° Campionato Mondiale del Pizzaiuolo-Trofeo Caputo. Francesco Gabbani ospite d’onore sul palco condotto da RTL 102.5

Napoli, 12 giugno 2017 – Napoli Pizza Village, tante le novità. Per la settima edizione, infatti, l’happening si posizionerà in apertura della stagione turistica napoletana e regionale. Il lungomare Caracciolo, quindi, sarà illuminato dai 50 forni a legna dal 17 al 25 giugno (non più a settembre), con apertura il sabato e la domenica anche a pranzo. Un fitto calendario articolato in 9 giorni di evento, anziché 6, inclusi 2 weekend.

Il Campionato Mondiale del Pizzaiuolo-Trofeo Caputo (dal 19 al 21 giugno), un incredibile cartellone di artisti sul palco in collaborazione con RTL 102.5 e numerosi eventi di gastronomia, sono alcuni tra gli appuntamenti imperdibili dell’edizione 2017.

Partenza anticipata dunque, sabato 17 giugno con la prima delle quattro aperture ad ora di pranzo. Dalle ore 12, per turisti e frequentatori del lungomare partenopeo, sarà possibile sedersi ai tavoli del Napoli Pizza Village e degustare il menù completo, al consueto costo di 12 euro, che prevede pizza, bibita, caffè, dolce o gelato.

Il ricco programma di eventi musicali completamente gratuiti, è stato ideato e sarà realizzato in collaborazione con la radio ufficiale dell’evento RTL 102.5, che trasmetterà in diretta radio e tv (satellitare e digitale) dal Napoli Pizza Village con ben quattro programmi giornalieri in diverse fasce orarie. Ad aprire il calendario saranno The Kolors e, oltre ai tanti artisti di fama nazionale, arriverà anche il vincitore di Sanremo, Francesco Gabbani, mercoledì 21. Ad affiancare le esibizioni dei tanti ospiti nazionali, arricchendo il palinsesto, ogni sera le performance di artisti e cabarettisti napoletani.

Lunedì 19 invece prenderà il via la 16° edizione del Campionato Mondiale del Pizzaiuolo – Trofeo Caputo. Tre giornate di gara, sino a mercoledì 21, dove circa 600 pizzaiuoli, che giungono da oltre 40 paesi e da ogni continente, si sfideranno per il titolo mondiale alla rotonda Diaz, in ben 9 sezioni compresa la nuova categoria “pizza fritta”.

Tra gli eventi di maggior rilievo al Napoli Pizza Village 2017, una serie di azioni tese non solo alla promozione della manifestazione, ma soprattutto a prolungarne il messaggio: la OFF del Food Blog Award Pizza Village, realizzato in collaborazione con Malvarosa publisher and food agency, un momento esclusivo che vedrà protagonisti alcuni tra i più noti food blogger italiani con la premiazione di 9 ricette inedite sulla pizza sapientemente realizzate da 9 top player della pizzeria mondiale; NPV Pizza Class, la scuola di pizza di realizzata in collaborazione con Casa Rosso pomodoro che quest’anno scende in campo con una squadra femminile delle 6 Pizzaiuole che insegneranno a fare la pizza fritta; NPV Kids, area nella quale, attraverso le sapienti mani del Maestro Ernesto Fico, i “piccoli apprendisti” saranno condotti dall’impasto fino alla cottura della pizza in un forno a legna appositamente ribassato.

Iniziativa speciale, invece, quella messa in campo con Vittorio Sgarbi, che vede sempre più camminare a braccetto l’Arte e la Pizza. Un importante accordo che vedrà il Napoli Pizza Village nell’insolito ruolo di mecenate a sostegno della mostra “i Tesori nascosti. Tino di Camaino, Caravaggio, Gemito” a cura di Vittorio Sgarbi, alla Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta a Napoli fino al prossimo 20 luglio. Il NapoliPizza Village, infatti, regalerà a tutti coloro che acquisteranno il coupon menù dal lunedì 19 a venerdì 23, un biglietto gratuito per accedere alla Mostra, fino a 50.000 biglietti omaggio.

Pizza Unesco. Prosegue la raccolta di firme, partita al NapoliPizzaVillage nel 2014, per l’inserimento dell’Arte dei Pizzaiuoli Napoletani nella lista mondiale del Patrimonio culturale immateriale dell’Umanità lanciata da Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde. Obiettivo dichiarato: 2 milioni di firme a sostegno del tanto atteso riconoscimento mondiale da parte della Commissione Unesco.

L’acquisto del menù si può effettuare online, attraverso il sito www.pizzavillage.it ed attraverso 26 punti/cassa distribuiti negli spazi della manifestazione.

12 giugno 2017 News & Cultura Leggi

1 2 3

Scarica l'app gratuita!

Classifiche

Scarica Un App
Scarica la Nostra App
RadioSelfie  Viva L\'italia

Ascoltaci anche su

  • RadioDeck
  • RadioTeam
  • Delicast
  • Radioline
  • Streema
  • uRadios
  • Ascoltare Radio
  • radioways