Ultime notizie: News & Cinema

CFF Civitanova Film Festival: il trionfo di Tabib!

Si è conclusa ieri sera la IV edizione del CFF Civitanova Film Festival. A trionfare è stato TABIB di Carlo D’Ursi Fortunato che si porta a casa non solo il Premio Stelvio Massi ma anche il Premio del pubblico, mettendo d’accordo pubblico e critica. In un’edizione in cui la risposta del pubblico è sempre più concreta, è la qualità a farla da padrona. Con oltre duecento corti arrivati al cospetto degli organizzatori, riuscire a scovare quelli che sarebbero poi stato in grado di conquistare lo spettatore, rendiamoci conto che era impresa assai ardua. Ma Michele Fofi e Peppe Barbera, insieme ai preziosi e numerosi collaboratori che li affiancano in questa impresa, anche quest’anno possono dirsi soddisfatti e l’applauso che il pubblico gli ha regalato ai ringraziamenti, ne è la degna prova. Con il CFF Civitanova Film Festival ci vediamo l’anno prossimo, qui di seguito tutti i vincitori. (altro…)

3 giugno 2018 News & Cinema Leggi

CFF Civitanova Film Festival, Edoardo Winspeare e gli altri corti in concorso

La terza serata del CFF Civitanova Film Festival, ha visto protagonista Edoardo Winspeare e il suo cinema. Dopo la proiezione dei suoi lungometraggi Sangue vivo e La vita in comune, il regista ha discusso delle sue idee e del suo modo di “fare cinema”, accompagnato dall’attrice, moglie e musa, Celeste Casciaro.

La donna è quasi sempre il punto nevralgico delle mie opere, perché sono affascinato da tutto quello che non sono e le donne, in particolar modo quelle del sud, hanno qualcosa in più […] Tutto quello che faccio lo faccio per istinto, perché lo amo. Faccio film con gli stessi attore e negli stessi posti, ho provato a fare altro ma non ci sono riuscito, forse questo è il mio destino […]Il cinema adesso ha dei buoni registi che fanno buoni film, il problema è che la gente non va più in sala, almeno rispetto a quanto ci andava prima. In Francia, per esempio, è quasi un’abitudine, noi invece aspettiamo che il film esca in DVD, nonostante i film di oggi siano migliori rispetto a quelli degli anni ’80 […] Sarà che la gente non ha più tempo per i sogni…

Edoardo Winspeare con Michele Fofi e Peppe Barbera

Nella quarta serata, tornano i corti in concorso e, dopo il dibattito con Giulio Sangiorgio, direttore del settimanale di cinema FilmTv, vengono proiettati altri sette dei 21 corti in gara. Di seguito i titoli e le impressioni, a caldo, mie e degli spettatore in sala.

DENISE di Rossella  Inglese – Una ragazza in giovane età, le difficoltà dell’adolescenza. Uno sguardo cupo e triste, una messa in scena mobile. Un finale ambiguo e chiaro a pochi. Dal poco mormorio in sala mi rendo conto che non è arrivato dove voleva. VOTO: 6

PIOVE di Ciro d’Emilo – L’entusiasmo incompreso di un gruppo di donne di colore che danza sotto la pioggia. Poi la tristezza per il calore e la bellezza dei raggi del sole. Soltanto il finale, crudo per quanto vero, ce ne spiega il motivo. Il pubblico stavolta capisce ma il racconto freddo e distaccato non coinvolge. VOTO: 6

THE COLORFUL LIFE OF JENNY P. di Daniele Barbiero – Gli occhi dolci di una bimba triste. Suo nonno, la loro vita insieme. Racconti di giorni sorridenti. Poi il vuoto del bianco, della morte. E la tristezza avvolge tutto. Nonostante i pochi minuti di durata, dentro provoca la tempesta. E il pubblico sospira di comprensione VOTO: 9

A GENTLE NIGHT di Qui Yang – La composta preoccupazione di una famiglia che affronta la scomparsa della figlia. L’educazione e il rispetto delle regole che non vanno oltre. Uno spaccato di vita che non ci appartiene e che quindi non possiamo comprendere a pieno. Il pubblico è perplesso e un po’ anche io. VOTO: 5

CHAMPION di Mans Berthas – Una donna contesa, senza tempo. Due uomini d’onore pronti a tutto per averla. Tra grottesco e a volte assurdo, coinvolge il pubblico che si diverte e applaude. Bellimma l’ambientazione e la fotografia. VOTO: 7

SETTE PASSI di Matteo Graia –L’ascesa, la discesa e la rinascita di un ragazzo che cerca un futuro lontano dal suo presente. Le difficoltà e la solitudine prima dell’illuminazione. Schematico e lineare, forse troppo. Il pubblico mugugna, il tema è forse un po’ scomodo. VOTO: 6

GOOD NEWS di Giovanni Fumu – Una coppia di ragazzini fanno i conti con un evento troppo importante che cambierà radicalmente il loro futuro. Tra il peso delle responsabilità e la leggerezza della vita che sii affronta a quell’età. Ma il pubblico è interdetto, loro e io non ne abbiamo capito il modo di raccontarne il senso VOTO: 6

2 giugno 2018 News & Cinema Leggi

CFF Civitanova Film Festival, il racconto della seconda serata

Nella seconda serata del CFF Civitanova Film Festival, le cose cominciano a farsi serie. La proiezione dei primi otto, dei ventuno cortometraggi in concorso, hanno catturato l’attenzione del pubblico in sala che ha risposto numeroso al richiamo del Festival. Con grande orgoglio di Michele Fofi e Peppe Barbera, organizzatore e direttore artistico della kermesse, che hanno ringraziato più volte le persone presenti, raccogliendo i complimenti di Daniele Urciolo, presidente del Formia Film Festival, stupitosi della pienezza della sala. (altro…)

30 maggio 2018 News & Cinema Leggi

CFF Civitanova Film Festival, al via la quarta edizione

Si riparte! Al via oggi la quarta edizione del CFF Civitanova Film Festival (dal 29 maggio al 2 giugno)

Organizzato da Michele Fofi e Peppe Barbera, il concorso per cortometraggi che ogni anno riunisce centinaia di persone in quel di Civitanova Marche, presso il Cinema Teatro Cecchetti. Anche quest’anno la parola d’ordine è “affascinare” e già dalla serata di apertura si può iniziare ad intravedere quelle che saranno le prerogative di questa kermesse cinefila. (altro…)

29 maggio 2018 News & Cinema Leggi

David di Donatello, tutti i vincitori

Presentata da Carlo Conti, ieri sera a Roma si è svolta la 63esima edizione dei David di Donatello, tornata in diretta su RaiUno, dopo svariati anni in cui era una delle influenti attrazioni di Sky. A trionfare è stato senza ombra di dubbio Ammore e Malavita dei Manetti Bros che si è aggiudicato i premi nelle categorie principali, tra cui spicca quello per miglior film. Svariati gli omaggi alla città partenopea, dove sono stati ambientati diversi dei film candidati nelle varie categorie, Napoli è stata una delle protagoniste della serata, svoltasi con poco entusiasmo, decretando vincitori che non sono poi riusciti a mettere d’accordo tutti.

Di seguito abbiamo raccolto per voi i vincitori di tutte le categorie in gara. (altro…)

22 marzo 2018 News & Cinema Leggi

Oscar, tutti i vincitori

Si è svolta senza intoppi la 90esima edizione dell’Academy Award, meglio noto come Premio Oscar. Poche le sorprese nelle diverse categorie e nulla che abbia scalfito la professionalità del conduttore Jimmy Kimmel. Nulla da segnalare quindi, considerando che i due momenti più belli sono stati: il discorso di Frances McDormand, che ha trionfato nella categoria Miglior Attrice Protagonista ed il video, già virale sul web, che raccoglie novantanni di cinema attraverso frame dei vari film più importanti della storia della settima arte, almeno finora. Detto questo, abbiamo raccolto per voi i vincitori di ogni categoria:

Chiamami col tuo nome
L’ora più buia
Dunkirk
Get Out – Scappa
Lady Bird
Il filo nascosto
The Post
La forma dell’acqua – The Shape of Water
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior regia
Christopher Nolan, Dunkirk
Jordan Peele, Get Out – Scappa
Greta Gerwig, Lady Bird
Paul Thomas Anderson, Il filo nascosto
Guillermo del Toro, The Shape of Water – La forma dell’acqua

Miglior attrice protagonista
Sally Hawkins, La forma dell’acqua – The Shape of Water
Frances McDormand, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Margot Robbie, I, Tonya
Saoirse Ronan, Lady Bird
Meryl Streep, The Post

Miglior attrice non protagonista
Mary J. Blige, Mudbound
Allison Janney, I, Tonya
Lesley Manville, Il filo nascosto
Laurie Metcalf, Lady Bird
Octavia Spencer, La forma dell’acqua – The Shape of Water

Miglior attore protagonista
Timothée Chalamet, Chiamami col tuo nome
Daniel Day-Lewis, Il filo nascosto
Daniel Kaluuya, Get Out – Scappa
Gary Oldman, L’ora più buia
Daniel Washington, Roman J. Israel , Esq.

Miglior attore non protagonista
Willem Dafoe, The Florida Project
Woody Harrelson, Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Richard Jenkins, La forma dell’acqua – The Shape of Water
Christopher Plummer, Tutti i soldi del mondo
Sam Rockwell, Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior film straniero
A Fantastic Woman (Cile)
L’insulto (Libano)
Loveless (Russia)
On Body and Soul (Ungheria)
The Square (Svezia)

Miglior film d’animazione
Baby Boss
The Breadwinner
Coco
Ferdinand
Loving Vincent

Miglior corto d’animazione
Dear Basketball
Garden Party
Lou
Negative Space
Revolting Rhymes

Miglior sceneggiatura originale
The Big Sick
Get Out – Scappa
Lady Bird
La forma dell’acqua – The Shape of Water
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior sceneggiatura non originale
Chiamami col tuo nome
The Disaster Artist
Logan
Molly’s Game
Mudbound

Miglior colonna sonora originale
Dunkirk
Il filo nascosto
La forma dell’acqua – The Shape of Water
Star Wars: Gli ultimi Jedi
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior canzone originale
Mighty River,  Mudbound
Mystery of Love, Chiamami col tuo nome
Remember me, Coco
Stand up for something, Marshall
This is me, The Greatest Showman

Miglior montaggio
Bady Driver
Dunkirk
I, Tonya
La forma dell’acqua -The Shape of Water
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

Miglior fotografia
Blade Runner 2049
L’ora più buia
Dunkirk
Mudbound
La forma dell’acqua – The Shape of Water

Miglior scenografia
La Bella e la Bestia
Darkest hour
Blade Runner 2049
Dunkirk
La forma dell’acqua – The Shape of Water

Miglior costumi
La Bella e la Bestia
L’ora più buia
Il filo nascosto
La forma dell’acqua – The Shape of Water
Victoria e Abdul

Miglior effetti speciali
Blade Runner 2049
Guardiani della Galassia 2
Kong: Skull Island
Star Wars: Gli ultimi Jedi
The War: Il pianeta delle scimmie

Miglior trucco
L’ora più buia
Victoria e Abdul
Wonder

Miglior effetti sonori
Baby Driver
Blade Runner 2049
Dunkirk
La forma dell’acqua – The Shape of Water
Star Wars: Gli Ultimi Jedi

Miglior documentario
Abacus
Faces Places
Icarus
Last Men in Aleppo
Strong Island

5 marzo 2018 News & Cinema Leggi

1 2 3 33