NOW ON AIR : di

Ultime notizie: Redazione

Questa mattina la conferenza stampa del GiffoniExperience: BryanCranston il primo ospite internazionale

GIFFONI FILM FESTIVAL 47a EDIZIONE, LUNEDÌ 22 MAGGIO IL DIRETTORE CLAUDIO GUBITOSI HA PRESENTATO LE PRIME NOVITÀ DEL 2017

E’ interverneuto il Presidente della Regione Campania on. Vincenzo De Luca

Salerno – Lunedì 22 maggio, sono state presentate le prime, attesissime, novità della 47esima edizione del Giffoni Film Festival, in programma dal 14 al 22 luglio 2017.

L’incontro, aperto alla stampa, avuto luogo alle ore 10.30 nell’Aula Magna del Liceo “Torquato Tasso” di Salerno (piazza San Francesco, 1) con la partecipazione degli studenti della sezione Calliope, l’indirizzo formativo in linguaggi della comunicazione. Una sede emblematica della cultura della città dalla duplice valenza, storica e simbolica, in linea con l’attenzione centrale che Giffoni, in costante sinergia con le istituzioni scolastiche, riserva alla crescita delle nuove generazioni, sia con lo sguardo volto alle radici del proprio territorio che con la visione protesa ad una formazione internazionale.

Dopo i saluti della dirigente scolastica Carmela Santarcangelo e del presidente dell’Ente Giffoni Experience Piero Rinaldi, è stato il direttore Claudio Gubitosi ad illustrare le prime novità del programma di Giffoni 2017.

Sarà Bryan Cranston il primo ospite internazionale del Giffoni2017. ll 21 luglio l’attore icona della serie cult Breaking Bad incontrerà fan e giurati “nella magia” dell’edizione 47 del GiffoniFilmFestival.

La diretta streaming:

22 maggio 2017 News & Cinema Leggi

Whatsapp con l’ultimo aggiornamento si potranno cancellare i messaggi inviati

Come ormai si vocifera da molto tempo ,WhatsApp darà la possibilità a tutti gli utenti di modificare e cancellare i messaggi inviati .

Ce lo fa sapere il profilo twitter @WABetainfo si avranno 5 minuti di tempo per revocare o modificare il messaggio non ancora letto . Questa funzione è disponibile per tutti gli utenti di WhatsApp iscritti al canale di aggiornamento beta e permetterà di revocare i messaggi inviati su tutti i telefoni (tranne ios) e sulla versione web dell’app e sarà disponibile dal prossimo aggiornamento.

Tra le altre features troviamo anche la possibilità di modificare la formattazione del testo senza ricorrere ai simboli come l’asterisco , il trattino e il tilde (*-~) . Per questa feature non è stata ancora ufficializzata la data di rilascio  , quindi dobbiamo aspettare le nuove notizie.

12 maggio 2017 News & Tecnologia Leggi

Da domani al cinema: “E SE MI COMPRASSI UNA SEDIA?” il film che “sfida” Zalone

Video

“E se mi comprassi una sedia?”, la risposta napoletana

al film campione d’incassi di Checco Zalone

Parte da Napoli la sfida a “Quo Vado?” di Checco Zalone. Con coraggio, irriverenza e un pizzico di provocazione, il film “E se mi comprassi una sedia?” vuole competere con il fenomeno campione d’incassi, raccontando un pezzo d’Italia, quella della produzione cinematografica, i suoi bisogni ed i suoi sogni. Scritta, diretta e interpretata da Pasquale Falcone (“Amore con la S Maiuscola”, “Lista civica di provocazione”, “Io non ci casco”), la pellicola è impreziosita da tre citazioni, tratte dai film “Cosi parlò bellavista”, “Miserie e Nobiltà” e da uno sketch di Massimo Troisi.

“E se mi comprassi una sedia?” annovera un nutrito cast composto da Gianni Ferreri, Tano Mongelli, Fabio Massa, Elena Baldi, e può contare sulla partecipazione straordinaria di Benedetto Casillo e Sergio Solli di nuovo insieme dopo 32 anni in un film, e quella amichevole di Nicola Acunzo, Salvatore Cantalupo, Rosaria De Cicco, Ernesto Lama e Pietro De Silva. Musiche originali dirette e orchestrate da Sandro Di Stefano.

Non si può lanciare una sfida a Zalone senza chiamarlo in causa. Ed è così che la sfida si tramuta in omaggio perché lo stesso Checco Zalone comparirà in maniera “indiretta”, in una video intervista rilasciata alla trasmissione “Niente di Personale” condotta da Antonello Piroso su La7. Prodotto e distribuito da Nicola D’Auria per Pragma, il film sarà nei cinema dall’11 maggio.

«Una commedia brillante anche un po’ favola – spiega il regista – un progetto, provocatorio e ambizioso figlio di una piccola produzione cinematografica. Un film libero di giocare con gli ingredienti del genere commedia, ma anche più vivo e meno scritto, più attento allo stile che alle tematiche, ai volti che ai tramonti.  Libero, e alla ricerca di nuove sperimentazioni, incurante delle convenzioni che separano il documentario dalla finzione, l’approccio realistico da quello concettuale, l’osservazione dall’interpretazione».

SINOSSI BREVE

 Due produttori cinematografici, i fratelli Tavani, titolari di una piccola società di produzione cinematografica “Tavani Brass”, visto il successo ottenuto dai film di Checco Zalone, propongono a uno sconosciuto cantante partenopeo “Chicco Resina” di realizzare un film per intercettare in qualche modo la scia del successo del film campione d’incassi in Italia. Parte da Napoli la sfida al film campione d’incassi. Riusciranno nell’impresa?

10 maggio 2017 News & Cinema Leggi

[INTERVISTA] Peppe Vessichio: “La musica fa crescere i Pomodori”

Podcast link

Alla Mondadori di Castellammare di Stabia abbiamo incontrato il maestro Peppe Vessicchio per la presentazione del libro scritto con Angelo Carotenuto: “La musica fa crescere i Pomodori”

9 maggio 2017 News & Musica Leggi

Al San Carlo di Napoli Concerto-spettacolo per i 50 ANNI DI CARRIERA DI VITTORIO DE SCALZI

Un’iniziativa realizzata dall’Associazione Fondiaria D’Angiò e sostenuta insieme a Regione Campania e Camera di Commercio di Napoli, in collaborazione con Comune di Napoli, Fondazione Banco di Napoli e Unione Industriale di Napoli. (altro…)

8 maggio 2017 News & Musica Leggi

[INTERVISTA] “L’odore delle Parole Tour”: la vera essenza di Antonio Maggio

Podcast link
29 aprile, Avellino, h 23. – Mancano pochi minuti all’inizio del concerto di Antonio Maggio. Davvero pochi istanti alla scoperta del suo mondo musicale fatto di storie, visioni, simpatia, intensità.
Storie-canzoni che sembrano appartenere a Lucio Dalla, Paolo Conte, Rino Gaetano o quantomeno a quel mondo e genere lì.

Tra successi di sempre e nuovi brani “L’Odore Delle Parole Tour” apre un’immensa strada che muove dritta verso il successo. Dà pienamente il senso dell’autenticità, della bellezza e dell’impronta che avrà il nuovo disco in uscita tra qualche mese.
Poco prima del concerto, abbiamo avuto modo di scambiarci due parole e ci ha spiegato – per esempio – in merito al suo ultimo singolo “Amore Pop”, che Pop per lui è una parola bellissima, è un’accezione positiva alla musica che arriva a quante più persone possibili, un po’ come l’Amore che è magicamente Universale.
Antonio Maggio spiega anche che la scelta di portare la sua musica in giro per l’Italia, prima ancora dell’uscita del nuovo album, in chiave acustica, è legata alla necessità di voler denudare le canzoni da ogni arrangiamento al fine di dare più enfasi anche ai testi stessi.
In questo viaggio, tra parole e note, ha scelto come compagno il chitarrista – Egregio – Mattia Carluccio.
Come ci conferma, piano e voce è un contesto più che giusto ed umile anche per approcciarsi ai cantautori che hanno accompagnato la sua scelta artistica e che canta con grande passione come, per esempio, Lucio Dalla e Luigi Tenco.

L’Odore Delle Parole Tour è un viaggio da scoprire. Ogni tappa ha ed avrà la sua storia ed emozione, allora, vi invitiamo a vivere la sua musica per esperienza diretta alle prossime tappe che sono in continuo aggiornamento. Vi segnaliamo, per ora:
9 Maggio – Bologna, Bravo Caffè;
10 Maggio – Ravenna, Mariani;
11 Maggio – Lecce, Officine Cantelmo;
13 Maggio – Bisceglie, Partecipazione al Premio Giovanni Paolo Ii

Intervista a cura di Salvatore Ricci e Annachiara Mansino

Foto di Andrea Gulì

Montaggio Audio: redazione (RadioSelfie)

7 maggio 2017 News & Musica Leggi

Comicon 2017: terza giornata tra Premi Micheluzzi ed uno sguardo al futuro

Lorenzo Mattotti sarà il Magister della ventesima edizione del Comicon.
Da martedì, si lavorerà già all’edizione del 2018 che si terrà sempre nel week-end del primo maggio.

La terza giornata del Comicon è stata a dir poco intensa e completamente sold-out!
Persone provenienti da ogni parte d’Italia, veri appassionati, hanno riempito ogni padiglione ed ogni spazio del prato della mostra d’Oltremare.
Conferenze, ring, incontri, sketch hanno animato la mostra fino alla sua conclusione con il Premio Attilio Micheluzzi (riconoscimento assegnato, ogni anno, in occasione del Napoli Comicon ad i creatori della cosiddetta nona arte).
Presentatori della serata: Andrea Delogu e Fabrizio Biggio. Con simpatia, bellezza e spontaneità hanno reso la serata divertente, leggera, emozionante al momento opportuno ed anche molto “meno noiosa dei David di Donatello” – semicit. Biggio.
Tra i tanti premi consegnati, ricordiamo il premio per “Miglior Fumetto” a ZeroCalcare per “Kobane Calling” ed un’assegnazione al Magister 2017, nonché il Maestro Roberto Recchioni che – durante la serata – si è divertito a condividere ogni istante con gli amici di Facebook tramite una diretta sulla sua pagina ed ha annunciato – inoltre – che prenderà una pausa, non ricoprirà il ruolo d’autore per un paio di anni, ma resterà comunque il curatore di Dylan Dog.
Dunque, una giornata più lunga per gli amici del Comicon, ma che non ne sancisce la conclusione, bensì domani – Lunedì, primo maggio – ci sarà la quarta ed ultima giornata e chissà quante altre cose accadranno.
Enjoy the Comics!

30 aprile 2017 News & Cultura Leggi

Comicon 2017: il bilancio della prima giornata.

Neanche la pioggia riesce a fermare i colori, le immagini ed i suoni di un evento – ogni anno – così sorprendente, il Comicon.
È dall’ingresso che si percepisce e si respira l’aria della diciannovesima edizione del Comicon: allegra, spensierata. In un momento si torna bambini, ci si sente più leggeri.
Se dai uno sguardo a destra, magari ti imbatti in Spiderman, a sinistra c’è Batman, di fronte c’è Wonderwoman con un Lego che ti sorridono e sono tantissimi i nomi che potrei fare, un elenco infinito così come per gli stand presenti alla fiera.

Dario Moccia, Blasco Pisapia, Paolo Mottura, Lorenza Di Sepio, Bruno Enna, Leo Ortolani, Roberto Recchioni e Scott Koblish sono solo alcuni degli ospiti presenti oggi, che hanno inaugurato l’evento e che hanno creato file infinite di persone ai propri stand.
Tutto preparato alla perfezione. Non c’è alcun dubbio: il Comicon sorprende anche quelli che hanno sempre da ridere o che credono sia una edizione più fiacca delle altre (intanto, 29 e 30 aprile sono sold out!).

Articolo a cura di Annachiara Mansino

Foto di Andrea Gulì

28 aprile 2017 News & Cultura Leggi

1 2 3 47

Scarica l'app gratuita!

Classifiche

Scarica Un App
Scarica la Nostra App
RadioSelfie  Viva L\'italia

Ascoltaci anche su

  • RadioDeck
  • RadioTeam
  • Delicast
  • Radioline
  • Streema
  • uRadios
  • Ascoltare Radio
  • radioways